->

COVID-19 protocolli

I-RECOVER: Trattamento post-vaccino

I-RECOVER: Logo del trattamento post-vaccino

Gestione della Sindrome Post-Vaccino

Le principali autorità sanitarie pubbliche non riconoscono le lesioni da vaccino post-COVID; e non esiste un codice di classificazione ICD specifico per questa malattia. Tuttavia, sebbene non esista una definizione ufficiale, una correlazione temporale tra un paziente che riceve a COVID-19 vaccino e l'inizio o il peggioramento delle manifestazioni cliniche è sufficiente per diagnosticare come a COVID-19 danno indotto dal vaccino quando i sintomi non sono spiegati da altre cause concomitanti.

Poiché non ci sono rapporti pubblicati che descrivono in dettaglio la gestione dei pazienti danneggiati dal vaccino, il nostro approccio terapeutico si basa sul meccanismo patogenetico postulato, sull'osservazione clinica e sugli aneddoti dei pazienti. Il trattamento deve essere individualizzato in base ai sintomi e alle sindromi patologiche di ciascun paziente. È probabile che non tutti i pazienti risponderanno allo stesso modo allo stesso intervento; un particolare intervento può salvare la vita per un paziente e totalmente inefficace per un altro.

Il trattamento precoce è essenziale; è probabile che la risposta al trattamento venga attenuata quando il trattamento viene ritardato.

Per istruzioni dettagliate e fonti, scarica Un approccio alla gestione della sindrome post-vaccino PDF.

I-RECOVER: Trattamento post-vaccino

Versione 3, 8 giugno 2022